Ciambelline al vino bianco “Mbriachelle”

ADV-G1
ADV-G1

Ciambelline al vino bianco “Mbriachelle”

Lettore
30 Gennaio 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr

Sono ciambelline ricoperte di zucchero che emanano l’aroma del vino. E’ uno dei dolci tipici laziali; servite generalmente a fine pasto intinte nel vino dei Castelli.

Pochi, semplici ingredienti mescolati tra loro per un gusto inconfondibile e ineguagliabile.

Ciambelline al vino bianco
Preparazione

30 Minuti

Cottura

20 Minuti

Tempo totale

50 Minuti

Porzioni

8 Persone

Cal/Por.

155 kcal

Ingredienti

  • 1 bicchiere d’olio extravergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 bicchiere di zucchero
  • 1 cucchiaino lievito per dolci
  • farina tipo 0
  • semi di anice (facoltativo)

Istruzioni

  1. In una ciotola versate l’olio e il vino, aggiungete lo zucchero, il lievito ed eventualmente i semi di anice secondo il vostro gusto. Mescolate bene con una frusta a mano e poi unite a poco a poco la farina. L’impasto sarà quasi pronto quando non riuscirete più ad andare avanti con la frusta.
  2. Iniziate ad impastare a mano su un piano di lavoro, aggiungendo altra farina fino ad ottenere una pasta morbida con una consistenza simile a quella degli gnocchi. State attenti a che l’impasto non diventi troppo duro.
  3. Staccate dall’impasto dei pezzetti di pasta e formateci dei rotolini con le mani. Congiungete le due estremità a formare la ciambella. Immergete le ciambelle, da un solo lato, nello zucchero e adagiatele su una teglia foderata con carta da forno con la parte zuccherata rivolta verso l’alto.
  4. Cuocete in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti. Non preoccupatevi se appena sfornate le ciambelle sembreranno ancora morbide. Una volta fredde si induriranno perfettamente.

Varianti

Le ciambelline sono molto buone anche croccanti, quindi potete non mettere il lievito nell’impasto.

La ricetta originale non prevede aggiunte di aromi ma si prestano a mille personalizzazioni come anice, semi di finocchio o nocciole.

MammaBoom

Altre Ricette

Dolce

Biscotti di pasta frolla

La Pasta frolla per biscotti è un impasto di base facile e veloce per realizzare buonissimi dolcetti da servire in occasioni di feste, Natale o semplicemente per una sana colazione.

Leggi Tutto »
Zaeti veneti
Proposte

Zaeti veneti

Gli Zaeti veneti, anche chiamati zaletti veneziani, sono morbidi biscotti di farina di mais con uvetta insaporita nella grappa. Ottimi a colazione inzuppati nel latte, a merenda nel tè, oppure serviti a fine pasto abbinati a un bicchiere di vino.

Leggi Tutto »

Condividi questa pagina

Aspetto le vostre opinioni, riscontri e suggerimenti, se ce ne sono. Se avete apprezzato questa ricetta, non dimenticate di condividerla con i vostri amici!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento