Frappe – Chiacchiere al cioccolato

Le frappe, chiacchiere, bugie o cenci sono dei tipici dolci italiani. Croccanti e delicate sfoglie fritte ottenute tirando sottilmente un semplice impasto successivamente fritto e cosparso di zucchero a velo. Per dare un tocco di colore e di gusto utilizzate del cioccolato fondente per decorare.

Frappe – Chiacchiere al cioccolato

ADV-G1
ADV-G1

Frappe – Chiacchiere al cioccolato

Lettore
24 Gennaio 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr

Le frappe, chiacchiere, bugie o cenci sono dei tipici dolci italiani preparati solitamente durante il periodo di carnevale. Croccanti e delicate sfoglie fritte ottenute tirando sottilmente un semplice impasto successivamente fritto e cosparso di zucchero a velo.

Per dare un tocco di colore e di gusto utilizzate del cioccolato fondente per decorare.

impasto
Preparazione

20 Minuti

Cottura

10 Minuti

Tempo totale

30 Minuti

Porzioni

6 Persone

Cal/Por.

210 kcal

Ingredienti

  • 250 gr di farina ‘00’
  • 1 uovo
  • 10 gr di burro morbido
  • 50 ml di latte
  • 40 gr di zucchero semolato
  • 15 gr di liquore Strega o grappa bianca
  • la scorza di 1/2 limone non trattato
  • sale
  • olio di arachide per friggere
  • zucchero a velo per guarnire
  • 80 gr cioccolato fondente per guarnire

Istruzioni

  1. Riunite in una ciotola tutti gli ingredienti: la farina, l’uovo, il burro morbido, il latte, il liquore, lo zucchero e il sale. Impastate il tutto fino a ottenere una pasta morbida e omogenea. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola per alimenti e fatela riposare in frigorifero per 30 minuti.

  2. Trascorso il tempo dividete l’impasto in 2 parti, stendete una parte per volta più sottile che potete su un piano di lavoro ben infarinato e con l’aiuto di un matterello ripiegate su se stessa la sfoglia almeno un paio di volte. Ricordate, che più volte ripiegate la sfoglia, più l’impasto tenderà a riempirsi di bolle! Potete tirare la sfoglia anche con una macchina per la pasta impostata ad uno spessore 2.

  3. Con una rotella dentellata rifilate i bordi e ricavate dei rettangoli. Disponete i rettangoli distanziati affinché non si attacchino tra loro su taglieri leggermente infarinati. Procedete in questo modo fino a esaurimento della pasta.

  4. In una padella dai bordi alti friggete le chiacchiere in abbondante olio di arachidi a 170°, poche alla volta. Fatele cuocere rigirandoli su ambo i lati fino e quando non avranno raggiungono la giusta doratura, 3/4 secondi per parte. Scolatele con un mestolo forato e lasciatele asciugare su carta da cucina.

  5. Sciogliete a bagno maria il cioccolato fondente e lasciatelo sulle chiacchiere precedentemente sistemate su carta forno. Decorate formando delle striature e lasciatele raffreddare finché il cioccolato di indurisce.

  6. Spolverizzatele con zucchero a velo setacciato e servitele subito.

MammaBoom

Altre Ricette

Dolce

Frappe – Chiacchiere

Le frappe, chiacchiere, bugie o cenci sono dei tipici dolci italiani preparati solitamente durante il periodo di carnevale. Croccanti e delicate sfoglie fritte ottenute tirando sottilmente un semplice impasto successivamente fritto e cosparso di zucchero a velo.

Leggi Tutto »
La Pignolata
Dolce

La Pignolata

La Pignolata calabrese è un dolce delle feste, semplice da realizzare, molto amato soprattutto dai bambini e che può essere preparato in pochissimo tempo. Si tratta di piccoli gnocchetti di pasta fritti e successivamente cosparsi ancora tiepidi con il miele caldo e decorati con una cascata di codette colorate di zucchero.

Leggi Tutto »

Condividi questa pagina

Aspetto le vostre opinioni, riscontri e suggerimenti, se ce ne sono. Se avete apprezzato questa ricetta, non dimenticate di condividerla con i vostri amici!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su whatsapp
WhatsApp
mamma-boom

Suggerite per te

Pasta salmone e rucola

Pasta salmone e rucola

Le fettuccine cremose con rucola e salmone sono un primo piatto semplice e veloce da preparare. Il gusto intenso del salmone, si sposa benissimo con il piccantino della rucola rendendola una portata di sicuro successo.

Leggi Tutto »
scaloppine al limone

Scaloppina al limone

Le scaloppine di vitello al limone sono un classico secondo piatto della cucina italiana, molto saporito e semplice da preparare. Il fresco profumo del limone e la densa cremina che accompagna la tenera carne di vitello conquisteranno subito tutti grandi e bambini.

Leggi Tutto »
Cacio e Pepe

Cacio e Pepe

Uno dei primi piatti più famosi della cucina laziale è la pasta cacio e pepe. Per realizzarla avete bisogno di soli tre ingredienti: la pasta, il formaggio e il pepe.

Leggi Tutto »
Focaccia

Focaccia genovese o Fügassa

La focaccia genovese è una specialità tipica della Liguria, morbida e croccante allo stesso tempo, semplice e super golosa. Composta da ingredienti semplicissimi, farina, acqua, olio e sale, dà il meglio della sua fragranza se consumata appena sfornata.

Leggi Tutto »

Broccoletti e salsiccia

Broccoli e salsiccia è un tipico piatto campano dove viene preparato con i friarielli, una tipologia di broccolo, molto diffuso nel capoluogo partenopeo. È una ricetta molto versatile, infatti oltre ad essere un secondo piatto completo è anche un ottimo contorno, o uno sfizioso antipasto

Leggi Tutto »

MammaBoom.com usa cookie necessari al corretto funzionamento del sito web. A seconda delle tue preferenze, MammaBoom.com può anche usare cookie per migliorare la tua esperienza, rendere sicuri e memorizzare i dati di accesso, gestire la sessione, raccogliere statistiche, ottimizzare le funzionalità del sito e fornire contenuti personalizzati in base ai tuoi interessi. Rispettiamo le tue preferenze, sia qui che in applicazioni specifiche dove richiederemo specificamente ulteriori preferenze per i cookie. Clicca su “Accetta e Chiudi” per procedere con le impostazioni standard di MammaBoom.com per accettare i cookie e andare direttamente al sito o clicca su "Cookies Policy" per una dettagliata descrizione della tipologia di cookie. Altrimenti DECLINA