Carciofi Dorati e Fritti

ADV-G1
ADV-G1
carciofi-fritti

Carciofi Dorati e Fritti

I carciofi dorati e fritti sono un ottimo contorno appetitoso, diverso dal solito e perfetti come finger food per un aperitivo.

La ricetta dei carciofi dorati e fritti è tipica napoletana e vi sorprenderanno per il loro gusto e la facilità di preparazione.

  • Preparazione 5 Minuti
  • Cottura 10 Minuti
  • Tempo Totale 15 Minuti
  • Porzioni 4 Persone
  • Calorie/Persona 145 kcal

Ingredienti

  • 8 Carciofi
  • 3 Uova
  • 200 g Farina 00
  • 1 l Olio di semi di arachidi
  • 1 Limone
  • Sale

Preparazione

  1. Pulite i carciofi: eliminate parte del gambo, le foglie più esterne, le punte e il fieno interno. Lavateli, riduceteli a spicchi (6 ogni carciofo) e metteteli a bagno in una ciotola con acqua e succo di limone per non farli annerire.
  2. Sgocciolate le fette di carciofo, asciugatele bene e passatele prima nella farina, poi nelle uova sbattute ed infine adagiateli sul piatto vuoto.
  3. Friggeteli, pochi alla volta in una padella con olio molto caldo finchè non saranno dorati e croccanti (2-3 minuti). Con una schiumarola tirateli su e metteteli su un foglio di carta assorbente; salateli e serviteli ben caldi.

Note

Per la frittura potete utilizzare anche dell’olio di oliva.

Varianti 

Potete tagliare i carciofi, prima dell’impanatura, anche a striscioline; in questo caso diminuisce il tempo di frittura.

MammaBoom

Altre Ricette

frittedda
Proposte

Frittedda

La frittedda è una ricetta tipica siciliana a base di carciofi, fave e piselli cucinati in umido e conditi con zucchero e aceto. Servita come contorno, accompagna generalmente le carni, o come antipasto.

Leggi Tutto »
insalata di carciofi e grana
Antipasto

Insalata di Carciofi con Grana

L’insalata di carciofi e scaglie di grana è uno dei modi migliori per gustare i carciofi e mangiarli crudi. Un piatto leggero e dalla preparazione veloce, perfetto come antipasto.

Leggi Tutto »
Contorno

I Carciofi alla Giudia

I carciofi alla giudia o alla giudea sono un classico della gastronomia Laziale e di Roma, perfetti come contorno dei saltimbocca alla romana, ma sono da considerare un delizioso secondo.

Leggi Tutto »

Condividi questa pagina

Aspetto le vostre opinioni, riscontri e suggerimenti, se ce ne sono. Se avete apprezzato questa ricetta, non dimenticate di condividerla con i vostri amici!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento