I migliori 50 ristoranti del mondo

Foto di Eduardo Torres - per Mirazur
Master-Chef
1 Luglio 2019

C'è il nuovo 'miglior ristorante del mondo',  e non è quello che molti si aspettavano.

Dunque, salta subito in mente una domanda:
perché  tra i migliori ristoranti del mondo per trovarne uno italiano bisogna arrivare verso il fondo della lista?

Infatti, il primo italiano è addirittura al 29° posto e poi ne troviamo un altro  al 31°.

Semplice, per una modifica nel regolamento è prevista la stesura di un’altra lista di merito, diciamo parallela :
La ‘Best of the Best‘.

Per questo cambiamento sono stati esclusi ristoranti degli ex N.1, come l’Eleven Madison Park di New York, The French Laundry in California, The Fat Duck nei pressi di Londra e la vincitrice dello scorso anno, l’Osteria Francescana di Modena.

Pertanto, questi ristoranti, pluri-stellati, entreranno veramente nel programma “Best of the Best”?

Una nota va riservata al ristorante italiano Lido 84, condotto da Riccardo Camanini, posto nella maestosa cornice del Lago di Garda, che è stato nominato ‘One to Watch‘ per il 2019, l’altra lista di merito prevista da questa organizzazione e destinata agli astri nascenti.

Dal 2002 ‘The World’s 50 Best Restaurants‘  stila la lista dei migliori ristoranti del mondo, con il contributo di 1.000 esperti del settore è un punto di riferimento riconosciuto a livello mondiale.

Quello che rende un ristorante il ‘migliore’ è affidato al giudizio di questi buongustai credibili e affidabili. Non c’è una check-list prestabilita di criteri, ma ci sono delle regole di voto molto rigide.

A partire dal 2019 però c’è una novità, come anticipato: i membri del gruppo ‘Best of the Best‘, composto da ex ristoranti N.1, non sono ammessi nella classifica annuale, mentre il processo di voto e i risultati del ‘World’s 50 Best Restaurants’ sono soggetti al giudizio indipendente di Deloitte, una società di consulenza di fama mondiale.

Dunque, Mirazur ha conquistato il primo posto al ‘World’s 50 Best Restaurant Awards’ di Singapore – un evento ormai considerato l’Oscar del mondo dei buongustai.
Gestito dallo chef italo-argentino Mauro Colagreco, Mirazur si trova a Mentone, in Francia, vicino al confine italiano.  

Riccardo Camanini
Riccardo Camanini

Questa al lista di ‘The world’s 50 best restaurants’

1. Mirazur (Menton, France)
2. Noma (Copenhagen, Denmark) *Highest-ever new entry*
3. Asador Etxebarri (Axpe, Spain)
4. Gaggan (Bangkok) *best restaurant in Asia*
5. Geranium (Copenhagen, Denmark)
6. Central (Lima, Peru) *best restaurant in South America*
7. Mugaritz (San Sebastian, Spain)
8. Arpege (Paris, France) Alain Passard’s place
9. Disfrutar (Barcelona, Spain) *last year’s highest new entry*
10. Maido (Lima, Peru)
11. Den (Tokyo, Japan) *Art of Hospitality Award*
12. Pujol (Mexico City, Mexico) *Best Restaurant in North America*
13. White Rabbit (Moscow, Russia)
14. Azurmendi (Larrabetzu, Spain) *Highest Climber Award*
15. Septime (Paris, France)
16. Alain Ducasse au Plaza Athénée (Paris, France)
17. Steirereck (Vienna, Austria)
18. Odette (Singapore)
19. Twins Garden (Moscow, Russia) *new entry*
20. Tickets (Barcelona, Spain)
21. Frantzén (Stockholm, Sweden)
22. Narisawa (Tokyo, Japan)
23. Cosme (New York City)
24. Quintonil (Mexico City, Mexico)
25. Alléno Paris au Pavillon Ledoyen (Paris, France)
26. Boragó (Santiago, Chile)
27. The Clove Club (London, UK)
28. Blue Hill at Stone Barns (Pocantico Hills, New York)
29. Piazza Duomo (Alba, Italy)
30. Elkano (Getaria, Spain)
31. Le Calandre (Rubano, Italy)
32. Nerua (Bilbao, Spain)
33. Lyle’s (London, UK)
34. Don Julio (Buenos Aires, Argentina)
35. Atelier Crenn (San Francisco)
36. Le Bernardin (New York City)
37. Alinea (Chicago)
38. Hiša Franko (Kobarid, Slovenia)
39. A Casa do Porco (São Paulo, Brazil)
40. Restaurant Tim Raue (Berlin, Germany)
41. The Chairman (Hong Kong, China)
42. Belcanto (Lisbon, Portugal)
43. Hof van Cleve (Kruishoutem, Belgium)
44. Test Kitchen (Cape Town, South Africa) *Best restaurant in Africa*
45. Sühring (Bangkok, Thailand)
46. De Librije (Zwolle, Netherlands)
47. Benu (San Francisco)
48. Ultraviolet (Shanghai, China)
49. Leo (Bogotá, Colombia)
50. Schloss Schauenstein (Fürstenau, Switzerland)
MammaBoom

Condividi questa pagina

Aspetto le vostre opinioni, riscontri e suggerimenti, se ce ne sono. Se avete apprezzato questo articolo, non dimenticate di condividerlo con i vostri amici!

Facebook
Twitter
LinkedIn
Pinterest
WhatsApp
Tumblr
mamma-boom

Suggerite per te

cookies con gocce di cioccolato

Cookies con gocce di cioccolato

I cookies con gocce di cioccolato sono dei biscotti facilissimi da preparare che racchiudono tutto il sapore del cioccolato. Croccanti e dal gusto davvero unico, sono ideali per la prima colazione o per una sana merenda.

Leggi Tutto »
Pollo al sidro e uvetta

Pollo al sidro e uvetta

Sidro di mele e uvetta: due semplici ingredienti per trasformare un normale pollo in un pollo profumato ed insolito, dal vago sentore orientale. Un piatto semplice da preparare ma molto gustoso.

Leggi Tutto »
Castagnole con Ricotta

Castagnole con Ricotta

Le Castagnole o Favette, sono un dolce tipico del carnevale italiano. A differenza della ricetta classica, in questa viene aggiunta la ricotta nell’impasto che rende le castagnole sofficissime, morbide e golose da gustare una dopo l’altra.

Leggi Tutto »

I Carciofi alla Giudia

I carciofi alla giudia o alla giudea sono un classico della gastronomia Laziale e di Roma, perfetti come contorno dei saltimbocca alla romana, ma sono da considerare un delizioso secondo.

Leggi Tutto »
lasagna-zucca

Lasagna zucca provola e amaretti

La lasagna di zucca provola e amaretti è un primo piatto invernale buono caldo e semplice da fare. La zucca rende la lasagna morbida e compatta e gli amaretti danno quel tocco che la rendono gustosissima.

Leggi Tutto »

MammaBoom.com usa cookie necessari al corretto funzionamento del sito web. A seconda delle tue preferenze, MammaBoom.com può anche usare cookie per migliorare la tua esperienza, rendere sicuri e memorizzare i dati di accesso, gestire la sessione, raccogliere statistiche, ottimizzare le funzionalità del sito e fornire contenuti personalizzati in base ai tuoi interessi. Rispettiamo le tue preferenze, sia qui che in applicazioni specifiche dove richiederemo specificamente ulteriori preferenze per i cookie. Clicca su “Accetta e Chiudi” per procedere con le impostazioni standard di MammaBoom.com per accettare i cookie e andare direttamente al sito o clicca su "Cookies Policy" per una dettagliata descrizione della tipologia di cookie. Altrimenti DECLINA