L'Italia perde il suo primato! Ma dove si trova il Centro del carciofo nel mondo?

Il carciofo gioca a nascondino tra località agli antipodi, vediamo quali.

Laura Benedetto
16 Luglio 2019
MammaBoom

Per ogni italiano in qualsiasi punto della penisola viva, il carciofo è un ortaggio tutto suo e rivendica il primato della sua origine e del suo centro proprio nel Paese o nella città dove è nato.

C’è chi individua il centro del carciofo nel mondo ad Alghero, famosa per il suo “sardo spinoso”; chi considera Sezze (Lt) detentrice di questo titolo; pensate che i sezzesi narrano che le loro nonne fossero in grado di allestire un banchetto completo a base di carciofo: dall’appetizer al dolce, compreso caffè e “ammazzacaffè”!

Non posso scordare i carciofi pugliesi, o quelli bianchi di Pertosa (SA) tanto amati dalla principessa Middleton, base della sua dieta in gravidanza; sono loro ad averle permesso di mantenere la sua invidiabile linea, mica altro!

In Toscana il violetto è il protagonista, poco spinoso è ideale fritto e sottolio, e poi c’è il precoce di Chioggia e ancora il carciofo catanese, perfetto per essere conservato per l’inverno.

Tutte città e provenienze che si contendono il titolo di centro del mondo del carciofo.

E Roma? Eh, Roma la capitale  della mammola, fraternamente detta “Er romanesco”, senza spine, regina della tavola capace di esprimersi in assoli brillanti: alla giudia o alla romana, e umile al punto da essere cornice di uno straccetto con scaglie di parmigiano! e tanti altri luoghi del carciofo che ho di sicuro dimenticato, luoghi italiani in cui cresce orgoglioso di sé e dei suoi sapori della sua croccantezza e morbidezza, dolce e amaro al contempo,  unico nel suo genere, con le sue mille ricette e differenze da regione a regione.

Bene, non è in nessuno di questi luoghi il Centro del carciofo nel mondo! 

La partita si gioca tra Castroville (USA) e Ladispoli, si Ladispoli (dove ogni anno si svolge la Sagra del carciofo, un evento ormai di caratura internazionale), e per stemperare l’animosità dei contendenti hanno deciso di gemellarsi.

Dunque, Ladispoli è gemellata con Castroville, ma la domanda sorge, veramente, spontanea: visto che Castroville tra le sue miss annuali ha avuto la splendida e indimenticabile Marilyn Monroe, riuscirà Ladispoli a fare altrettanto e anche di meglio? Ai posteri….

Marilyn fu incoronata la prima Miss Artichoke Queen di Castroville il 20 febbraio 1948.
Castroville, in California, è la capitale del carciofo del mondo.
MammaBoom

Ricette Collegate

insalata di carciofi e grana
Antipasto

Insalata di Carciofi con Grana

L’insalata di carciofi e scaglie di grana è uno dei modi migliori per gustare i carciofi e mangiarli crudi. Un piatto leggero e dalla preparazione veloce, perfetto come antipasto.

Leggi Tutto »
Contorno

I Carciofi alla Giudia

I carciofi alla giudia o alla giudea sono un classico della gastronomia Laziale e di Roma, perfetti come contorno dei saltimbocca alla romana, ma sono da considerare un delizioso secondo.

Leggi Tutto »
carciofi-fritti
Antipasto

Carciofi Dorati e Fritti

I carciofi dorati e fritti sono un ottimo contorno appetitoso, diverso dal solito e perfetti come finger food per un aperitivo.

Leggi Tutto »

Condividi questa pagina

Aspetto le vostre opinioni, riscontri e suggerimenti, se ce ne sono. Se avete apprezzato questo articolo, non dimenticate di condividerlo con i vostri amici!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su tumblr
Tumblr
mamma-boom

Suggerite per te

Spezzatino di manzo

Spezzatino di manzo

Lo spezzatino di manzo in bianco è un secondo piatto semplice che piace un po’ a tutti, inoltre è molto versatile e si presta ad essere accompagnato in diversi modi a seconda delle occasioni e dei gusti con: polenta, riso basmati, patate e piselli.

Leggi Tutto »
La Pignolata

La Pignolata

La Pignolata calabrese è un dolce delle feste, semplice da realizzare, molto amato soprattutto dai bambini e che può essere preparato in pochissimo tempo. Si tratta di piccoli gnocchetti di pasta fritti e successivamente cosparsi ancora tiepidi con il miele caldo e decorati con una cascata di codette colorate di zucchero.

Leggi Tutto »
Bigoli in salsa

Bigoli in salsa

I Bigoli in salsa è la più tipica ricetta Veneziana per condire la pasta.
Un primo piatto dal sapore corposo, realizzato con pasta in grano duro serviti con una speciale salsa di cipolle e sarde.

Leggi Tutto »

MammaBoom.com usa cookie necessari al corretto funzionamento del sito web. A seconda delle tue preferenze, MammaBoom.com può anche usare cookie per migliorare la tua esperienza, rendere sicuri e memorizzare i dati di accesso, gestire la sessione, raccogliere statistiche, ottimizzare le funzionalità del sito e fornire contenuti personalizzati in base ai tuoi interessi. Rispettiamo le tue preferenze, sia qui che in applicazioni specifiche dove richiederemo specificamente ulteriori preferenze per i cookie. Clicca su “Accetta e Chiudi” per procedere con le impostazioni standard di MammaBoom.com per accettare i cookie e andare direttamente al sito o clicca su "Cookies Policy" per una dettagliata descrizione della tipologia di cookie. Altrimenti DECLINA