Piadina Romagnola

ADV-G1
ADV-G1
Piadina Romagnola

Piadina Romagnola

La piadina romagnola, chiamata comunemente piada, nasce come un “pane” condito senza lievito.

Può essere farcita con qualsiasi ingrediente, prosciutto e mozzarella, squacquerone di Romagna e rucola, verdure e formaggi o con insalata di pollo. In qualunque modo è sempre squisita!

Ecco perché la piadina romagnola è tra i prodotti italiani più amati e conosciuti in tutto il mondo.

  • Preparazione 10 Minuti
  • Cottura 15 Minuti
  • Tempo Totale 25 Minuti
  • Porzioni 4 Persone
  • Cal/Por. 400 kcal

Ingredienti

  • 500gr di farina 00
  • 125gr di strutto
  • 15gr di sale fino
  • 1 e ½ cucchiaino di bicarbonato
  • 170gr di acqua a temperatura ambiente

Preparazione

  1. Raccogliete nella ciotola della planetaria la farina, l'acqua, il lievito, il sale e lo strutto e lavorate con il gancio fino a quando gli ingredienti si saranno amalgamati. Trasferite il tutto su un piano da lavoro, impastate brevemente con le mani fino a ottenere un impasto omogeneo. Formate quindi la classica “palla”, avvolgetela con pellicola e lasciate riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.
  2. Trascorso il tempo indicato, prendete il panetto e reimpastatelo per dargli la forma di un grosso salame e con un tarocco tagliatelo in 8 pezzi di uguale dimensione. Lavorate i singoli pezzi di impasto per dare la forma di una pallina liscia e lasciate riposare, sempre coperti, per altri 30minuti. Infarinate il piano di lavoro e tirate con il mattarello ogni pallina, raggiungendo uno spessore di 2-3 mm.
  3. Scaldate bene la piastra o una padella antiaderente e cuocete le piadine per circa 2 minuti per ogni lato, ruotandole con una mano per uniformare la cottura. Bucatele quando si gonfiano d’aria per farla fuoriuscire. La piadina è cotta quando avrà assunto un colore lievemente dorato e sulla superficie saranno comparsi i caratteristici ‘macò’, piccole macchie scure.
  4. Togliete quindi la piadina dalla padella e mettetela su un piatto; man mano che le altre piadine saranno pronte, impilatele una sull'altra. Farcite a piacere.

Note

La piadina romagnola può essere anche fatta senza strutto lavorando solo farina, acqua, olio (o burro) e sale.

Mettete l’impasto a riposare a temperatura ambiente (in inverno) o in frigo (in estate).

MammaBoom

Altre Ricette

Proposte

Panini al latte

I Panini al Latte super soffici, sono dei golosi panini perfetti per la colazione, la merenda o per un buffet. L’impasto è sufficientemente neutro, quindi si possono farcire con dolci o salati.

Leggi Tutto »
Pane Integrale fatto in casa
Pane

Pane Integrale fatto in casa

Pane integrale fatto in casa, buono, ricco di fibre e sali minerali.
La ricetta prevede l’utilizzo di ingredienti semplici come la farina integrale, l’acqua e un pizzico di sale.

Leggi Tutto »
Pane al Pistacchio di Bronte
Pane

Pane al Pistacchio di Bronte

Il pane in casa è una grande soddisfazione. Un profumo inebriante inonderà le vostre cucine già quando va in cottura. A tavola poi c’è tutto un altro sapore.
Il pane al pistacchio di Bronte è un pane fantastico, realizzato con la granella di pistacchi, olio di oliva e farina. Un pane con una morbidissima mollica, una crosta fragrante e un profumato inebriante.

Leggi Tutto »

Condividi questa pagina

Aspetto le vostre opinioni, riscontri e suggerimenti, se ce ne sono. Se avete apprezzato questa ricetta, non dimenticate di condividerla con i vostri amici!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento