Ravioli funghi e ricotta

ADV-G1
ADV-G1
Ravioli funghi e ricotta

Ravioli funghi e ricotta

I ravioli funghi e ricotta sono uno di quei piatti di cui non ci si stanca mai.

La delicatezza della sfoglia fatta in casa che si unisce al sapore intenso dei funghi e alla delicatezza della ricotta conquisterà ogni palato.

  • Preparazione 60 Minuti
  • Cottura 10 Minuti
  • Tempo Totale 70 Minuti
  • Porzioni 4 Persone
  • Calorie/Por. 370 kcal

Ingredienti

  • 350gr di funghi champignon
  • 250gr di ricotta
  • 1 spicchio d'aglio
  • 300gr di farina tipo 00
  • 100gr di semola di grano duro
  • 3 uova
  • sale
  • 40gr di burro
  • basilico
  • pepe

Preparazione

  1. Iniziate con la preparazione della sfoglia all’uovo. Mescolate le due farine su di una spianatoia. Rompete al centro della farina le uova, aggiungete un cucchiaio di acqua e pian piano amalgamate la parte solida a quella liquida. Quando il composto risulterà più compatto e lavorabile cominciate ad impastare aiutandovi con entrambe le mani. Sarà necessario lavorare la pasta per almeno 5 minuti. Quando l’impasto risulterà liscio copritelo con un piatto e lasciatelo riposare per circa 30 minuti.
  2. Nel frattempo preparate il ripieno. In una padella aggiungete l’olio e 1 spicchio d’aglio schiacciato e incamiciato; quando l’aglio sarà dorato rimuovetelo e aggiungete i funghi tagliati a fettine. Cuocete a fuoco medio alto per circa 8 minuti. A fine cottura togliete 2 cucchiai di funghi trifolati e metteteli da parte. Tritate grossolanamente nel mixer il resto dei funghi, metteteli in una ciotola e amalgamateli con la ricotta; insaporite con sale e pepe.
  3. Tirate la sfoglia con la macchinetta (la sfoglia non deve essere troppo sottile altrimenti i ravioli si rompono). Con uno stampino circolare formate tanti dischetti e su ognuno mettete un po' di impasto di funghi e ricotta. A questo punto ripiegate la sfoglia su se stessa, facendo combaciare bene i due lati e prestando attenzione a fare uscire l’aria che facilmente si crea vicino al ripieno. Pressate bene la pasta con le dita per chiude il raviolo. Per sigillare bene il raviolo ripassate i bordi con i denti di una forchetta.
  4. Lessate i ravioli in abbondante acqua salata per un paio di minuti e serviteli con del burro fuso, qualche fungo trifolato intero, dei ciuffetti di ricotta, una macinata di pepe e delle striscioline di basilico.

Note

Potete scegliere i funghi che preferite, utilizzando dei finferli, dei porcini o un misto di funghi, come champignon, chiodini, ecc.

MammaBoom

Altre Ricette

Ravioli funghi e pinoli
Primo piatto

Ravioli funghi e pinoli

I ravioli di spinaci ai funghi sono una pasta fresca fatta in casa ripiena di ricotta e spinaci e condita con funghi champignon trifolati e pinoli tostati.

Leggi Tutto »
pappardelle ai funghi porcini
Primo piatto

Pappardelle ai funghi porcini

Le pappardelle con il ragù di porcini è un piatto tipico della tradizione toscana, dove è sovente accostare una pasta come le pappardelle a condimenti corposi e gusti decisi, come appunto i fughi. Il ragù di funghi porcini è un classico condimento di stagione; si sposa bene con tutta la pasta all’uovo, soprattutto con tagliatelle e pappardelle.

Leggi Tutto »

Condividi questa pagina

Aspetto le vostre opinioni, riscontri e suggerimenti, se ce ne sono. Se avete apprezzato questa ricetta, non dimenticate di condividerla con i vostri amici!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su whatsapp
WhatsApp

Lascia un commento