Tarallini pugliesi

I taralli sono una specialità tipica pugliese, tanto croccanti quanto irresistibili. Uno snack delizioso da preparare in casa con ingredienti semplici come farina, olio d’oliva, vino bianco e sale. Molto apprezzato il loro accostamento con salumi e formaggi.

Tarallini pugliesi

ADV-G1
ADV-G1

Tarallini pugliesi

Master-Chef
30 Gennaio 2020
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su tumblr

I taralli sono una specialità tipica pugliese, tanto croccanti quanto irresistibili.

Uno snack delizioso da preparare in casa con ingredienti semplici come farina, olio d’oliva, vino bianco e sale. Molto apprezzato il loro accostamento con salumi e formaggi.

Tarallini pugliesi
Preparazione

30 Minuti + 30 min di riposo

Cottura

30 Minuti

Tempo totale

60 Minuti

Porzioni

70 pezzi

Cal/Por.

50 kcal

Ingredienti

  • 500 gr di farina 00
  • 100 ml di acqua
  • 150 ml di olio extra vergine d’oliva
  • 50 ml di vino bianco secco
  • sale fino
  • semi di finocchio o altre spezie a piacimento

Istruzioni

1. In una ciotola versate l’olio, il vino e l’acqua ed emulsionate con una forchetta. Aggiungete la farina setacciata e impastate. Dopo un paio di minuti aggiungete il sale e lavorate bene con le mani fino a ottenere un impasto omogeneo e compatto. Eventualmente aggiungete gli altri ingredienti che avete selezionato per aromatizzare i vostri taralli. Fate riposare l’impasto per circa 30 minuti in una ciotola coperta con la pellicola trasparente.

2. Dopo il riposo, riprendete l’impasto e tagliate la pasta in pezzettini. Stendeteli in modo da ricavare alcuni piccoli cilindri (spessi 1 cm e lungo 12 cm) da arrotolare intorno al dito, chiudendoli alle estremità. Avrete realizzato così i tarallini.

3. Nel frattempo portate a bollore una pentola d’acqua leggermente salata. Lessate i taralli, pochi per volta, e appena salgono a galla scolateli e metteteli ad asciugare sopra un canovaccio pulito, avendo cura di rigirarli in modo che non si attacchino.

4. Terminata questa operazione, disponeteli su una teglia rivestita con della carta da forno e infornateli in forno preriscaldato a 200°C per 30 minuti, comunque fino a completa doratura.

Varianti

I taralli possono essere aromatizzati in base ai vostri gusti e desideri: con cipolla, peperoncino, olive, semi di finocchio, di zucca, di papavero, pomodori secchi e molto altro.

MammaBoom

Altre Ricette

Treccine di taralli_Cioppini_Mammaboom
Antipasto

Treccine di taralli – Cioppini

I cioppini o treccine di taralli, sono piccoli bocconcini salati ideali per uno snack, un aperitivo o come valido accompagnamento per formaggi, salumi e marmellate. Sono dunque versatili per colazione, merenda e pasto. Pochi e semplici ingredienti per un risultato super gustoso!

Leggi Tutto »
Focaccia
Antipasto

Focaccia genovese o Fügassa

La focaccia genovese è una specialità tipica della Liguria, morbida e croccante allo stesso tempo, semplice e super golosa. Composta da ingredienti semplicissimi, farina, acqua, olio e sale, dà il meglio della sua fragranza se consumata appena sfornata.

Leggi Tutto »
Pane al Pistacchio di Bronte
Pane

Pane al Pistacchio di Bronte

Il pane in casa è una grande soddisfazione. Un profumo inebriante inonderà le vostre cucine già quando va in cottura. A tavola poi c’è tutto un altro sapore.
Il pane al pistacchio di Bronte è un pane fantastico, realizzato con la granella di pistacchi, olio di oliva e farina. Un pane con una morbidissima mollica, una crosta fragrante e un profumato inebriante.

Leggi Tutto »

Condividi questa pagina

Aspetto le vostre opinioni, riscontri e suggerimenti, se ce ne sono. Se avete apprezzato questa ricetta, non dimenticate di condividerla con i vostri amici!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su pinterest
Pinterest
Condividi su tumblr
Tumblr
Condividi su whatsapp
WhatsApp
mamma-boom

Suggerite per te

Sarde in saor

Sarde in saor

Le sarde in saor sono un piatto tipico della cucina veneta. Viene generalmente servito come antipasto: le sarde vengono marinate in cipolla e aceto, poi insaporite con uvetta e pinoli e fritte per assaporarne al meglio l’aroma agrodolce.

Leggi Tutto »
pizza-alici-di-cetara-Mammaboom

Pizza bufala e alici di Cetara

La Pizza bufala e alici di Cetara si distingue per la qualità dell’impasto, garantito dalla lunga lievitazione, e per la qualità e la bontà degli ingredienti. Il sapore unico e il profumo inebriante vi porterà con il pensiero ad Amalfi.

Leggi Tutto »
Pane al Pistacchio di Bronte

Pane al Pistacchio di Bronte

Il pane in casa è una grande soddisfazione. Un profumo inebriante inonderà le vostre cucine già quando va in cottura. A tavola poi c’è tutto un altro sapore.
Il pane al pistacchio di Bronte è un pane fantastico, realizzato con la granella di pistacchi, olio di oliva e farina. Un pane con una morbidissima mollica, una crosta fragrante e un profumato inebriante.

Leggi Tutto »

I Cantucci

La ricetta per preparare i cantucci, i dolcetti toscani con le mandorle da gustare intinti in un bicchiere di vin santo

Leggi Tutto »

Bombe Fritte

Le bombe fritte sono soffici e golose, da farcire in vari modi; crema pasticcera, cioccolato, marmellata o nutella.
Ottime anche vuote!

Leggi Tutto »
Muffin al cacao

Muffin al cacao

I muffin al cioccolato sono dei soffici dolcetti da preparare per la colazione o per la merenda.
Sono buonissimi e piacciono sempre a tutti grandi e piccini.

Leggi Tutto »

MammaBoom.com usa cookie necessari al corretto funzionamento del sito web. A seconda delle tue preferenze, MammaBoom.com può anche usare cookie per migliorare la tua esperienza, rendere sicuri e memorizzare i dati di accesso, gestire la sessione, raccogliere statistiche, ottimizzare le funzionalità del sito e fornire contenuti personalizzati in base ai tuoi interessi. Rispettiamo le tue preferenze, sia qui che in applicazioni specifiche dove richiederemo specificamente ulteriori preferenze per i cookie. Clicca su “Accetta e Chiudi” per procedere con le impostazioni standard di MammaBoom.com per accettare i cookie e andare direttamente al sito o clicca su "Cookies Policy" per una dettagliata descrizione della tipologia di cookie. Altrimenti DECLINA